Altre recensioni di questo artista/gruppo:
Sherwood Festival - Padova
Eden


Sei in - Home - Rock - Elettronica

subsonica.jpg

Artista/Gruppo:subsonica
Titolo: Sherwood Festival - Padova
Etichetta:
Sito: http://www.sherwood.it/Sherwood-Festival-2009
Recensore:Puppet _
Recensito il: 27/09/2009
Copyright: Puppet _ per Music on Tnt



Esattamente a cavallo tra due rovesci estivi forieri di frescura (e grandine...) il concerto dei Subsonica ha regalato grande musica e grande energia. Pur non dovendo fare promozione ad un nuovo disco, la band è stata in giro per l'europa per tutta la prima metà dell'anno, raccogliendo consensi e più di qualche sold out.

La meno "italianista" delle bands italiche, ha fatto ballare con le sue sonorità elettro/rock qualche migliaio di persone, tralasciando quasi completamente il suo lato più intimista, e sfidando la folla a colpi di rock elettrico ed elettronico, ritmiche serrate e suoni densi.

Non conosco molti musicisti in grado di far ballare su ritmi dispari o addirittura poliritmi, e nello stesso tempo non sono molti i musicisti "pop", destinati ad una audience larga, a poter osare con cambi di tonalità frequenti ed armonie a volte anche abbastanza complesse. I Subsonica riescono a farlo.



Nella loro carriera, sono stati in grado di rielaborare la musica "nuova" d'oltremanica (leggi Trip Hop) e mescolarla alla lingua Italiana ed ad uno stile peculiare (maggior gusto per l'armonia e la melodia) fino ad ottenere un risultato originale e di successo.



Il concerto è stato perfetto iun ogni dettaglio: suono eccellente, scaletta mozzafiato, rapporto con il pubblico sempre diretto, serrato, senza tempi morti. Divertente e danzereccio, il pubblico che ballava, saltava, cantava e sudava.



A margine di questa recensione devo dare testimonianza di un fatto che credo, anzi, sono sicuro non dipenda nè dalla band nè dall'organizzazione. Il biglietto costava 10€, prezzo al di sotto del limite "popolare", ma comperato presso la rivendita del Centro Commerciale Auchan, veniva a costare 13,50€, con l'aggiunta di due euro per commissioni dovute a Ticket One ed un ulteriore euro e mezzo per non meglio precisate motivazioni. Quindi tali gabelle corrispondono al 26% del costo totale... e la beffa è che, a quanto mi risulta, gli ultimi 1,5€ non si pagavano se si comperava il biglietto a Padova, al centro commerciale Giotto, che fa sempre parte del circuito Auchan... mah...

Questo articolo è stato letto 6238 volte.