Altre recensioni di questo artista/gruppo:
Rougarou


Sei in - Home - Stoner - -

kinghawl.jpg

Artista/Gruppo:Kinh Howl
Titolo: Rougarou
Etichetta: Talk about Records/ Electric Valley Records
Sito: kinghowl.com/
Recensore:Loris Gualdi
Recensito il: 18/10/2018
Copyright: Loris Gualdi per Music on Tnt

Solitamente, per mentalità, non recensisco mai materiale digitale, CD-R et similia, ma solo supporti originali. Questa volta però ho dovuto chiudere gli occhi e aprire il cuore.

Là, in mezzo al deserto, c'è un lupo che combatte contro i fuochi infernali. Uno scontro in cui le forze nefaste evolvono attirando a sè l'ascoltatore in un vorticoso cerchio estetico, in cui le pennellate calde e “orrorifiche” dello stoner riempiono l’animo, riuscendo a dare alito ad un disco tirato ed avvolgente. Un’opera sporca e visionaria, in cui dieci tracce, poste tra venature stoner doom e stilemi southern rock, raccolgono i frutti di un anima fondamentalmente blues, qui intercalata tra un accorto sound d'oltreoceano ( Gone) e rimandi Zeppeliniani (Demons), piacevolmente rivisitati da un’accordatura ribassata e suoni granitici.



La band sarda, orientata da un’ottima impronta sonora, racconta tra sviluppi contemporanei e giochi emozionali, la magnifica (scusate la banalità dell'aggettivo) Screaming, in cui l’old style si erge a sorreggere un sound privo di sbavature.

Il debutto, promosso da Talk About Records ed Electric Valley Records, funziona alla perfezione anche nei passaggi meno entusiasmanti (Alone i go ), palesando tecnicismo e idee chiare, proprio come dimostrano gli stop and go di By my side, in cui le note blues forniscono strutture deformate da un inatteso proto-psychobilly, andando a ridisegnare così un percorso ardito, ma perfettamente bilanciato ed armonico.

Da qui si riparte, prima per il battito sulla pelli di Falling down e poi per le scale rock and blues di Pissed off, che sembra voler portare il proprio ego su una chiara impronta vintage. A chiudere la ottima release è infine On the road again cover (parzialmente riuscita) del grande classico Wilson-Jones, invitati qui a “cavalcare la notte” desertica, granulare e distorta, proprio come la linea armonica di un album da (permettetemi di dirlo) avere in vinile.

Tracklist
1. Gone
2. Demons
3. Screaming
4. No Money
5. Alone I Go
6. By my Side
7. Falling Down
8. Pissed Off
9. Ride the Night
10. On the Road Again

Questo articolo è stato letto 405 volte.