Altri editoriali di Pier Luigi Zanzi

Blog on TNT - Due righe, più spesso, più vicini
Lucio Dalla, Ciao
E pure 'sto 2015...



Sei in - Home - Editoriali

Recensore: Pier Luigi Zanzi
Editoriale del: 18/03/2007

Titolo: Blog on TNT - Due righe, più spesso più vicini

L'abbiamo fatto. Ebbene sì, anche noi abbiamo il blog. Chi ci segue lo sa: Music on TNT non è a favore né contro le mode; semplicemente cerchiamo, nei tempi che abbiamo a disposizione, di utilizzare al meglio gli strumenti esistenti per fare una rivista di qualità. La moda del blog, perciò, l'abbiam fatta tranquillamente nascere e crescere, e forse arriviamo persino con un filo di ritardo rispetto al picco di popolarità di questo mezzo di comunicazione sul web. Poco importa: ci siamo, vogliamo esserci perché ci crediamo, e ci crediamo per almeno due buoni motivi.
Da un lato ci siamo noi, il nostro tempo non sempre liberissimo -per usare un simpatico giro di parole-, il trovarsi spesso a scrivere solo di notte, l'effettivo desiderio di raccontarvi cose di musica anche quando non si tratti necessariamente di una recensione, di un articolo, di un'intervista... perché spesso ha senso condividere, pubblicare, comunicare un'impressione, una nota, una riflessione, una notizia fresca fresca su cui scappa un commento a botta calda... per tutto questo la rivista, il lavoro di redazione, la correzione di bozze rendono ovviamente consigliabile una strada diversa, e il blog è lì per questo: immediato.
Dall'altro lato ci siete voi, che con noi siete la rivista. Bene, visto che siete qui... partecipate! Al di là della frequenza con cui gli articoli escono di volta in volta, il blog è qui con voi ad ogni novità e vi chiede di venire a trovarci ogni volta che potete. Abbiamo inserito la possibilità di consultarlo tramite i feed RSS, con il vostro browser o con un reader apposito, per darvi modo di leggerci proprio come volete voi. Ogni vostro intervento nel blog, per commentare quel che volete, concordi o discordi, sorridendo o seriamente, ha senso e valore proprio perché è il parere di chi legge; è per noi una misura e un'indicazione potente del vostro esserci e del dove voi siate, ed è per voi un momento di condivisione e scambio di opinioni sulla musica che va.
Come di consueto non vogliamo caricare troppo in significati e parole: ci conoscete, siamo una rivista ed una redazione essenziali, nella filosofia, nello stile, nei contenuti: se siete qui in tanti -e lo siete!- e perché evidentemente scrivere in modo diretto, semplice, sincero e da appassionati di musica va bene. Ecco, il blog vuol essere lo strumento più diretto con cui la rivista si riempie di contenuti. Contiamo su di noi e su di voi per far bello questo spazio.

A presto e buon blog!

Questo editoriale è stato visto 3603 volte.